_

_

 
@
marcellacampagnaro@libero.it
 
 
 

 

La mia carriera artistica

La mia passione per la pittura è iniziata molto presto e  le  esposizioni delle mie opere sono state diverse:

  • Negli anni settanta sono stata tra i partecipanti di vari concorsi a Colleferro (Roma) e per diversi anni ho svolto l’attività senza esporre i miei lavori.

  • Nel 1987 partecipando ad un concorso al "circolo cittadino" di Latina ho conseguito  un gratificante  primo premio con un quadro intitolato “La libertà di essere”. Ciò mi ha incentivato a preparare una mostra .

  • Nel 1988, insieme a Florindo, mio sposo, ho organizzato la prima personale di pittura e contemporaneamente presentato un piccolo libro, intitolato "La libertà di essere ". Vi si trova sia un catalogo delle opere, sia uno studio sui sentimenti umani, preparato per anni. Nella presentazione di questo lavoro possiamo leggere: “lo studio qui svolto ha lo scopo di ricercare la creatività e l’umanità riposta nel fondo di ogni uomo. Esso rappresenta solo una goccia in mezzo al mare, ma anch’io voglio mettere la mia goccia, perché, anche se il messaggio non verrà compreso  da tutti, ci sarà qualcuno disposto a recepirlo nel suo giusto valore. E' l’espressione del mondo vista dal mio angolo.”

  • Nel 1990 la seconda personale  viene organizzata a Terracina (LT) . La mostra è stata presentata da un collega  artista ed ed ha avuto un discreto successo. Ne hanno dato notizia anche la televisione locale "Telemontegiove" e la stampa con un articolo sul quotidiano “Latina oggi” il quale rispecchiava perfettamente ciò che volevo esprimere.

  • Nel 1995 annoveriamo la partecipazione alla “Mostra di artisti setini”  a Sezze (LT) e a numerose estemporanee in varie città tra cui Bassiano (LT) in anni precedenti , a Civitacastellana (VT) e a Latina in anni successivi.  

  • Nel 1997 si svolge una collettiva di pittori e artisti locali a Borgo San Michele (LT) intitolata “Sport e cultura” ed il comune di Latina conferisce a tutti i partecipanti una targa con dedica.

  • Nel 1998,  l’anno seguente un’altra personale sempre a  Borgo  San Michele, località in cui risiedo da  tempo.

  • Nel maggio 2010 ha partecipato all’esposizione collettiva intitolata  ARTEMAGGIO   presso la chiesa di Santa Rita insieme con prestigiosi artisti contemporanei .

  • Nel  dicembre 2010, in occasione del compleanno della città di Latina, ha contribuito alla manifestazione SETTANTOTTO X SETTANTOTTO, organizzata da associazione SOLIDARTE e FARE P’ARTE, con ottanta piccole opere di cm.15x15 frutto di un lavoro di cinque mesi,  che sono state scambiate con gli altri settantotto artisti partecipanti. L’iniziativa ha avuto successo  e si progetta di riproporla.

  • Nel 2012 partecipa alla BIENNALE D'ARTE CONTEMPORANEA città di Latina Premio Sergio Ban dal titolo "L'amore è la memoria" con 32 piccole opere, dove viene ripercorsa la storia della città in occasione dell'ottantesimo anniversario della nascita di Latina.

     

  • Nel settembre 2014 ha presentato le sue opere alla prima collettiva “Pagine d’artista” presso il Palazzo M di Latina organizzata dall’associazione Sogni d’arte in collaborazione con la rivista LEPINI MAGAZINE.

     

  • A luglio  2015 partecipa al progetto “ Adotta un artista” svoltosi a Sermoneta dove l’ACCADEMIA, che ha organizzato l’evento, le ha  conferito un attestato di partecipazione con una entusiasmante  critica d’arte  della dr.ssa Laura Lioce.

     

  • Gennaio 2016 partecipa alla seconda collettiva Pagine d’artista presso lo spazio Comel di via Neghelli a Latina.